Domenica, 28 Mag 2017
Preistoria PDF Stampa E-mail

Le ricerche preistoriche lungo la costa di Nardò vengono intraprese per la prima volta nell’estate del 1961 dal prof. Arturo Palma di Cesnola dell’Università di Siena e dal prof. Edoardo Borzatti von Lowenstern dell’Università di Firenze
Già al tempo, i primi sondaggi nelle cavità che si aprono lungo il tratto di costa tra tra S.Maria al Bagno e la Baia di Uluzzo, si rivelarono di eccezionale importanza per la conoscenza delle culture preistoriche in esse custodite. Le successive campagne di scavo aprono nuovi orizzonti sulla conoscenza dei primi abitatori della nostra terra, proiettando gli insediamenti neretini in un contesto europeo.

Per la prima volta si iniziò a parlare di CULTURA ULUZZIANA, è la Grotta del Cavallo la più degna  a rappresentarla in quanto proprio nel suo deposito è ben evidenziata l’evoluzione di questo particolare modo di produrre strumenti che, trovati per la prima volta nelle grotte della Baia di Uluzzo, prese per l’appunto il nome di Uluzziano.
L’Uluzziano datato da 30 a 35 mila anni è l’ultima cultura dell’ Uomo di Neanderthal.
Ancora oggi l’Università di Siena studia il deposito della Grotta del Cavallo a testimonianza della sua importanza.
Ma le sorprese non finiscono e nuovi tasselli si aggiungono su di un territorio che non finisce di stupire.
La scoperta da parte del Gruppo Speleologico Neretino nel 1995 di un insedimanto del neolitico dà la possibilità all’Università di Lecce di approfondire le conoscenze su di un aspetto culturale che vede l’uomo proiettato in un futuro che si sviluppa sempre più velocemente.
Ben diciassette sono gli insediamenti preistorici lungo la costa di Nardò, di cui 9 in cavità che con i loro depositi abbracciano un arco di tempo che va dai 110 mila anni sino alle culture del neolitico.
Un contributo notevole è stato dato dal Gruppo Speleologico Neretino nel partecipare a diverse campagne di scavo.

 

BIBLIOGRAFIA SUI GIACIMENTI PREISTORICI NEL PARCO DI PORTOSELVAGGIO e PALUDE DEL CAPITANO

ARTURO PALMA DI CESNOLA Il paleolitico superiore in Italia – introduzione allo studio –

Garlatti e Razzai editori. Firenze 1993

G. DANTONI, R.ONORATO – L’acqua scolpì un cielo di pietra – Gruppo Speleologico Neretino Portoselvaggio Preistoria e Speleologia. Conte editore. Lecce 1995.

EDOARDO BORZATTI VON LOWENSTERN – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – Un saggio nella Grotta di Capel Venere a S.Caterina (Nardò). Estratto dalla:”RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol. XVI – Fasc. 1-4 1961 –CARTOGRAFICA S.P.A. FIRENZE

LUIGI CAPASSO – Dente umano neandertaliano alla Grotta di Capelvenere presso Santa Caterina di Nardò (Lecce) – ISTITUTO DI ANTROPOLOGIA DELL’UNIVERSITA’ DI FIRENZE

MARCO GIUSTI – La Grotta di Capelvenere a S. Caterina – Nardò (Campagna di scavo 1974) – Studi per l’Ecologia del Quaternario vol. 1 – Firenze 1979.

MARCO GIUSTI – La Grotta di Capelvenere a S. Caterina – Nardò (campagna di Scavo 1975) – Studi per l’Ecologia del Quaternario vol. II – Firenze 1980.

GABRIELE PATRIARCHI - Studio sedimentologico e geochimico del paleosuolo della Grotta di Capelvenere (Nardò-Lecce) – Studi per l’Ecologia del Quaternario

EDOARDO BORZATTI VON LOWENSTERNISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – Alcuni aspetti del Musteriano nel Salento (La grotta-riparo di Torre dell’Alto e la Grotta di Uluzzo C) Scavi 1965 e 1966 – Estratto anticipato dallaRIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE “ Vol. XXI – Fasc. 2 – 1966 – STAMPERIA EDITORIALE F.LLI PARENTI DI G. – FIRENZE

E. BORZATTI VON LOWENSTERN - ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – D. MAGALDI ISTITUTO DI GEOLOGIA APPLICATA DELL’UNIVERSITA’ DI FIRENZE – Ultime ricerche nella Grotta dell’Alto (S. Caterina – Nardò) – Estratto dalla“RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol. XXII – Fasc. 2 – 1967. STAMPERIA EDITORIALE F.LLI PARENTE - FIRENZE 1968.

EDOARDO BORZATTI VON LOWENSTERN – Dente umano proveniente dal deposito musteriano di grotta di Torre dell’Alto (Nardò, Lecce) – Archivio per l’antrolopogia e l’etnologia, vol. XCIX 1-2, pp. 75-78, La Nuova Italia 1969.

GIAMPIERO DANTONI – NICOLETTA NARDI – La Grotta riparo “Marcello Zei” (Santa Caterina, Nardò) STUDI PER L’ECOLOGIA DEL QUATERNARIO Vol. II FIRENZE 1980.

EDOARDO BORZATTI VON LOWENSTERN ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – Selci paleolitiche raccolte all’aperto fra Torre dell’Alto e Torre di Uluzzo /S.Caterina – Lecce). Estratto dalla: “RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE “ Vol. XIX – Fasc. 1-4-1964 – Stamperia Editoriale F.lli Parenti di G. Firenze.

ARTURO PALMA DI CESNOLA ISTITUTO DI ANTROPOLOGIA E PELEONTOLOGIA UMANA UNIVERSITA – SIENA – La scoperta di arte mobiliare romanelliana nella Grotta del Cavallo (Uluzzo, Lecce) – Rivista di scienze preistoriche vol. XXVII, 1 – 1972 FIRENZE.

ARTURO PALMA DI CESNOLA – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – Prima campagna di scavi nella Grotta del Cavallo presso Santa Caterina (Lecce). Estratto dalla:RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol. XVIII – Fasc. 1-4 – 1963 – Stamperia Editoriale F.lli Parenti di G. Firenze.

ARTURO PALMA DI CESNOLA – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – Seconda campagna di scavi nella Grotta del Cavallo presso Santa Caterina (Lecce). Estratto dalla:RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol. XIX – Fasc. 1-4 – 1964 – Stamperia Editoriale F.lli Parenti di G. Firenze.

ARTURO PALMA DI CESNOLA – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – Notizie preliminari sulla terza campagna di scavi nella Grotta del Cavallo (Lecce). Estratto dalla:RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol. XX – Fasc. 2 – 1965 – Stamperia Editoriale F.lli Parenti di G. Firenze 1966.

ALDA VIGLIARDI – ISTITUTO DI PALETNOLOGIA DELL’UNIVERSITA’ DI FIRENZE – Le incisioni su pietra romanelliane della Grotta del cavallo (Uluzzo, Lecce) – (Scavi Palma di Cesnola 1963-66).

ARTURO PALMA DI CESNOLA – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – Il Paleolitico superiore arcaico (facies uluzziana) della Grotta del Cavallo (Lecce). Estratto dalla:RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol. XX – Fasc. 1 – 1965 – Vol. XXI – Fasc. 1 - 1966 Stamperia Editoriale F.lli Parenti di G. Firenze 1966.

EDOARDO BORZATTI VON LOWENSTERN – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – La grotta – riparo di Uluzzo C (Campagna di scavi 1964) Estratto dalla “RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol., XX – Fasc. 1 – 1965 – Stamperia Editoriale F.lli Parenti di G. Firenze.

E. BORZATTI VON LOWENSTERN – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA D. MAGALDI – ISTITUTO DI GEOLOGIA APPLICATA DELL’UNIVERSITA’ DI FIRENZE – Risultati conclusivi dello studio paletnologico e sedimentologico della grotta di Uluzzo C (Nardò, Lecce) Estratto dalla “RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol., XXIV – Fasc. 1 – 1969 – Stamperia Editoriale F.lli Parenti di G. Firenze.

EDOARDO BORZATTI VON LOWENSTERN – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – La Grotta di UluzzoCampagna di scavo 1963 - Estratto dalla: RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol. XVIII – fasc. 1-4 – 1963 – Stamperia editoriale F.lli Parenti di G. Firenze.

EDOARDO BORZATTI VON LOWENSTERN – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – La Grotta di UluzzoCampagna di scavo 1964 - Estratto dalla: RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol. XIX – fasc. 1-4 – 1964 – Stamperia editoriale F.lli Parenti di G. Firenze.

EDOARDO BORZATTI VON LOWENSTERN – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – Prima campagna di scavi nella grotta “Mario Bernardini” (Nardò – Lecce) - Estratto dalla: RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol. XXV – fasc. 1 – 1970 – Stamperia editoriale Parenti. Firenze.

EDOARDO BORZATTI VON LOWENSTERN – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – Seconda campagna di scavi nella grotta “Mario Bernardini” (Nardò – Lecce) - Estratto dalla: RIVISTA DI SCIENZE PREISTORICHE” Vol. XXVI – fasc. 1 – 1971 – Stamperia editoriale Parenti. Firenze.

A. PALMA DI CESNOLA E. BORZATTI VON LOWENSTERN – ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA – Gli scavi dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria nel Salento durante l’ultimo triennio - Estratto dagli Atti della VIII E XI RIUNIONE SCIENTIFICA Trieste 19 – 20 Ottobre – Calabria, 6 – 8 Aprile 1964 ,Firenze 1964

EDOARDO BORZATTI VON LOWENSTERN – RICERCHE PREISTORICHE ESEGUITE DALL’ISTITUTO ITALIANO DI PREISTORIA E PROTOSTORIA NEL SALENTO DAL 1964 AL 1967 Estratto dal fascicolo XXVIII della Rivista Studi Salentini – Dicembre 1967. I.T.E.S. LECCE.

ANTONIO GIORGIO SPENNATO – I livelli protoaurignaziani della grotta di Serra Cicora (Nardò – Lecce). Studi per l’Ecologia del Quaternario Vol.3 anno 1981 Firenze.

STEFANIA CAMPETTI – Il Musteriano della grotta di Serra Cicora A nell’ambito dell’evoluzione del Paleolitico nel Salento, Studi per l’Ecologia del Quaternario, vol. VIII , 1986.

ARTURO PALMA DI CESNOLA –AURIGNACIEN ET GRAVETTIEN EN EUROPE – Actes des réuniones de la 10éme Commission de l’U.I.S.P.P. “ Aurignacien – Périgordien – Gravettien et cultures dérivées” FASCICULE II CRACOVIE – NITRA – 1980 . LIEGE 1982.

GIAMPIERO DANTONI UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI FIRENZE – Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali – Tesi di Laurea - L’EVOLUZION E DELL’AMBIENTE E DELL’UOMO NEL SALENTO DALLA FINE DELL’ULTIMO INTERGLACIALE AL III STADIALE DI WURM (BORDES) Anno Accademico 1977/78.

GIAMPIERO DANTONI – I livelli musteriani con strumenti su valva di Callista (Callista) chione (L.) nel Salento, Studi per l’Ecologia del Quaternario, Vol. II 1980, Firenze.

FABIO MARTINI* LUCIA SARTI** SIMONE BUGGIANI***

* Dipartimento di Scienze dell’Antichità “G:Pasquali”, Università degli Studi di Firenze

** Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti, Sezione di Preistoria, Università degli Studi di

Siena-

*** Collaboratore del Dipartimento di Scienze dell’antichità “G. Pasquali”, Università degli Studi

di Firenze.

Incisioni musteriane su pietra da Grotta del Cavallo (Lecce): contributo al dibattito sulle esperienze grafiche neandertaliane, Rivista di Scienze Preistoriche – LIV – 2004

ELETTRA INGRAVALLO*

* Dipartimento Beni Culturali Università di Lecce

IL SITO NEOLITICO DI SERRA CICORA (NARDO’ – LE): NOTE PRELIMINARI

ORIGINI Rivista di Preistoria e Protostoria delle Civilta’ Antiche XXVI Nuova serie III (2004) BONSIGNORI EDITORE s.r.l. Roma

 

BUGGIANI S.

2002-2003, Nuove testimonianze d’arte mobiliare da Grotta del Cavallo (Lecce), Tesi di Laurea, Università degli studi Firenze, a.a. 2002-2003, inedita.

 

FENU P., PIZZIOLO G., SARTI L., VITI S.

2002, Elaborazioni GIS e VR dei livelli musteriani FIIIe FIIId di Grotta del Cavallo (Nardò, Lecce), in PERETTO C. , a cura di, Analisi informatizzata e trattamento dati delle strutture di abitato di età preistorica e protostorica in Italia, Origines, Progetti, 1, pp.101-116

 

SARTI L. 1987-88, Grotta del Cavallo (Prov. di Lecce),Rivista di Scienze Preistoriche, Notiziario, XLI 1-2, pp.385-386

 

SARTI L. 1993, Grotta del Cavallo (Prov. di Lecce),Rivista di Scienze Preistoriche, Notiziario, XLV, pp.271-272

 

SARTI L. 1994, Grotta del Cavallo (Prov. di Lecce),Rivista di Scienze Preistoriche, Notiziario, XLVI 1, pp.223

 

SARTI L. 2002, Grotta del Cavallo (Prov. di Lecce),Rivista di Scienze Preistoriche, Notiziario, LII, pp.374

 

SARTI L.,BOSCATO P., LO MONACO M.. 1998-2000, Il Musteriano finale di Grotta del Cavallo nel Salento: studio preliminare,Origini , XXII, pp.45-110.

 

SARTI L., BOSCATO P., MARTINI F.,SPAGNOLETTI A.P. 2002, Il Musteriano degli strati H-I di Grotta del Cavallo (Lecce): studio preliminare, Rivista di Scienze Preistoriche, LII, pp.21-110.

 

 

Google