Sabato, 18 Nov 2017
Uluzzo C 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Totò Chetta   
Mercoledì 18 Novembre 2015 07:50


Il piacere della riscoperta

di V. Marras


Anche per Uluzzo C, o Carlo Cosma, inizia la rinascita.

Anche per Uluzzo C Sono trascorsi 50 anni da quando il Prof. Borzatti pubblicò sulla Rivista di Scienze Preistoriche  “Alcuni aspetti del Musteriano nel Salento (la grotta riparo di Torre dell’Alto e la Grotta di Uluzzo C) Scavi 1965 e 1966”.

E, come per Grotta Mario Bernardini, una nuova generazione di ricercatori sta riprendendo a studiare questi importanti siti paleolitici sotto la luce di nuove conoscenze e tecnologie accompagnati da  specialisti di varie discipline.

Come al solito la campagna di scavo non si presenterà facile per la Dottoressa Enza Spinapolice che coordinerà gli scavi; la grotta Uluzzo C non è integra nella sua stratigrafia, già oggetto di studio nei primi anni ‘60 del secolo scorso e abbondantemente visitata da clandestini che hanno irrimediabilmente distrutto gran parte del deposito; sta per l'appunto alle nuove tecnologie ed a quei lembi rimasti miracolosamente intatti dare altre risposte alla nostra preistoria.

La Dottoressa Spinapolice, pugliese di San Severo, è ricercatore al Dipartimento di Scienze dell’Antichità di Roma La Sapienza. Ha iniziato a lavorare in Salento per il suo Dottorato di Ricerca analizzando diversi siti musteriani e studiando in particolare l’uso delle materie prime da parte dei neandertaliani.

La Dottoressa Spinapolice sarà il Direttore degli scavi e si avvarrà della  collaborazione dell'Università di Bologna (Dipartimento di Storia Culture Civiltà) e co-diretti da Stefano Benazzi (Dipartimento di beni Culturali, Ravenna) a cui si deve lo studio del famoso dente dell’Uomo anatomicamente moderno della Grotta del Cavallo.

Il Gruppo Speleologico Neretino metterà a disposizione della studiosa la documentazione fotografica di cui è in possesso augurandole nuove ed interessanti scoperte.


Ultimo aggiornamento Martedì 17 Gennaio 2017 09:27
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Google